Analisi Organizzativa

Nuove idee dall'analisi dell'organizzazione
Nuove idee dall’analisi dell’organizzazione

Le organizzazioni sono sempre complesse, perché sono basate sulle relazioni umane, sui talenti e le propensioni delle persone, il tutto mediato e formalizzato in regole, prassi e processi.

L’Analisi organizzativa è un’attività altamente strutturata in cui il complesso dell’attività dell’azienda viene guardato con occhio nuovo e riportato a alcuni schemi noti dalla letteratura manageriale. Il tutto viene integrato da una conoscenza approfondita delle persone (vedi l’attività di Assessment) rapportata ai ruoli e alle funzioni aziendali.

Molti sono gli schemi adottati, e ognuno ha un suo ruolo preciso e una funzione chiara. Mi limito a elencarne alcuni.

Report A3 Toyota

Il Report A3 Toyota è uno standard del Problem Solving che formalizza la logica PDCA (Plan Do Check Act) creando la descrizione di un intero piano, grande o piccolo, su un solo foglio di carta A3. E’ estremamamente potente per la sua capacità di dare una visione sintetica.

L’analisi SWOT indica i principali punti di rischio/pericolo e di vantaggi/opportunità per l’azienda e li rapporta tra loro per ottimizzare i risultati.

Futures Wheel

Scopo della Futures Wheel è quella di facilitare la prefigurazione e la rappresentazione di conseguenze di primo, secondo e successivi livelli innescate da un evento reale, una ipotesi, un problema che bisogna affrontare, una decisione che intendiamo prendere.

Diagramma di Ishikawa

Il diagramma di Ishikawa è una risorsa molto interessante per sapere da quali fattori sono causati i nostri problemi. Sebbene questo strumento sia spesso utilizzato nella gestione della qualità aziendale, è utile anche nel campo della crescita personale.

Diagramma swimlane

Il Diagramma swimlane permette un’analisi chiara e condivisa di processi in cui la responsabilità sia condivisa tra più reparti o funzioni aziendali. Costituisce un riferimento potente che evita rimbalzi di responsabilità e introduce strumenti di misurazione e KPI (Key Performance Index).

Balanced Scorecard

La Balanced Scorcard (BSC, scheda di valutazione bilanciata) è un sistema completo (“olistico“) di gestione strategica dell’impresa. Parte dall’esplicitazione della strategia attraverso l’uso di mappe strategiche per arrivare all’esecuzione ed alla verifica della stessa tramite l’utilizzo di balanced scorecard, attraverso tutta l’organizzazione.

Balanced Scorecard

La BSC è un management system completo per implementare ed eseguire la strategia cioè per allineare l’operatività quotidiana e le risorse con gli intenti strategici permettendo di elaborare nuove forme organizzative fortemente orientate dalla strategia. La BSC quindi parte dalla schema iniziale (immagine qui sopra) per evolvere verso approfondimenti e dettagli implementativi chiari e condivisi quali lo schema qui a sinistra.


Ti interessa? Contattami con una mail a info@andreabonvicini.it o vai alla pagina Contatti e seleziona la categoria “Analisi Organizzativa” nel campo “Servizi a cui è interessato“.